Home > Oasi di Pace > La Comunità > La commissione ha rifiutato il piano per la costruzione di nuovi (...)

La commissione ha rifiutato il piano per la costruzione di nuovi insediamenti vicino NSWAS

giovedì 5 febbraio 2004

Tutte le versioni di questo articolo: [English] [italiano]

Nel Frattempo: la modifica a NSWAS del principale piano é stato approvato.

Martedí 3 Febbraio la National Building e la Planning Commission si é riunita per discutere a proposito della decisione di costruire nuovi insediamenti adiacenti a NSWAS. Il piano era stato pensato per la costruzione di 520 case su 60 ettari di terre statali. A causa dell’opposizione di diverse parti, compresa NSWAS, l’associazione per la Protezione della Natura e il Fondo Ebraico Nazionale, il piano é stato rifiutato, nonostante la decisione nel 2002 in favore della costruzione di nuovi insediamenti in questa zona. Fin da quando il piano é stato rifiutato, e un po’ per la decisione principale del governo, rimane il timore che in futuro un piano simile possa presentarsi ancora.

L’intenzione di costruire insediamenti nella vicina colllina adiacente a NSWAS c’era giá nel 1993, poiché si voleva creare uno stabilimento di un "nuovo vicinato" di NSWAS per i veterani di una "speciale unitá antiterroristica" della polizia. A causa dell’opposizione di NSWAS e di altri, questo piano é stato rifiutato dalla Commissione Pianificazione e Costruzione nel 1995.

Dal 1998, i progettisti hanno esercitato pressione sul governo per istituire il progetto di un nuovo insediamento e, nel 2002, il governo ha incluso nel suo piano la creazione di quattordici nuovi insediamenti vicino alla linea prima del 1967. NSWAS si é sempre opposta a tutti i tentativi di costruzione di nuovi insediamenti adiacenti ad essa, ma ció sará possibile solamente fino quando lo stato non ci obblligherá ad una fusione. Tutto ció vuole minacciare la nostra speciale caratteristica, la binazionalitá e il suo sistema educativo. Perció é possibile che la Commissione tenti nuovamente questa impresa.

La modifica al principale piano di NSWAS é stato condizionatamente approvato.
Il 27 Gennaio, la Commissione Regionale di Costruzione e Pianificazione ha approvato la modifica al principale piano del villaggio, che include nuove zone e la parcellizazione del terreno per altre 90 residenze e aree municipali. Infine é stato dato il consenso dalla Commmissione dell’Amministrazione delle Terre di Israele (ILA), di poter occupare fino a tre ettari di terreni statali. Se l’ILA non sollevasse alcuna obiezione, potrebbe essere possibile superare le ulteriori complicazioni burocratiche durante i seguenti mesi.


Nella stessa rubrica

0 | 5

facebook

PayPal

Versione per la stampa

print


Contatti

mail.gif, 1 kB


Monitorare l’attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | SPIP | Creative Commons License
All original content licensed under a Creative Commons Attribution 2.5 Israel License.