Home > Oasi di Pace > La Comunità > Eventi e Progetti > NSWAS vince il Peacemaker Award

NSWAS vince il Peacemaker Award

Dicembre 2002

Tutte le versioni di questo articolo: [English] [italiano]

4 Dicembre 2002: la Commissione per la Pace della Diocesi Episcopale di Washington ha tenuto l’annuale Cena del Peacemakers alla cattedrale Nazionale di Washington DC. Il villaggio di Neve Shalom Wahat Al-Salam, l "Oasi di Pace", é stata onorata nel ricevere il premio insieme alla Scuola Evangelica Episcopale di Ramallah.
A contendersi il primo premio del Peacemaker Award vi era CARE, l’organizzazione internazionale di aiuto e sviluppo che sta lavorando in 60 paesi; il passato senatore George J. Mitchell, e passato presidente di negoziazioni per la pace nel nord dell’Irlanda; il Rev. Desmond Tutu, passato arcivescovo del sud Africa e Marian Wright Edelman, fondatrice e presidente della Children’s Defense Fund a Washington.

La Commissione per la Pace, fondata nel 1982, cerca di portare una prospettiva Evangelica e Cristiana per i problemi inerenti la pace, la giustizia e la riconciliazione nel mondo nel terzo millennio.
La cena annuale per il Peacemakers Award ha aiutato a supportare il lavoro della Commissione: Pace in Medio Oriente, Ambiente, Africa, Economia Internazionale, Rifugiati e Immigranti. I membri della Commissione, volontari laici e non, sono attivi nella pace, nella giustizia e nella riconciliazione.

Per lungo tempo NSWAS ha supportato l’Ambasciatore Samuel Lewis, che é membro del Concilio onorario dell’associazione Americana di amici di NSWAS, e la sua moglie Sallie nominata da NSWAS per ricevere questo premio. Il professore Shibley Telhami, che ha ricevuto l’ Anward Sadat Chair of Peace all’ Universitá di Maryland, e che é direttore della delegazione amici di NSWAS in America ha accettato il premio a nome della nostra comunitá.


Nella stessa rubrica

facebook

PayPal

Versione per la stampa

print


Contatti

mail.gif, 1 kB


Monitorare l’attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | SPIP | Creative Commons License
All original content licensed under a Creative Commons Attribution 2.5 Israel License.